L’igiene della bocca è importante per la salute e anche per avere una bella bocca.

Un sondaggio rivela che di solito si notano prima i denti e poi tutto il resto del viso. Gli esperti sostengono dunque che il sorriso più è splendente, più attira lo sguardo.

Lo spazzolino: batteri, virus e parassiti proliferano sugli spazzolini. Cosa fare? innanzitutto si dovrebbe riporre lo spazzolino in un armadietto, immergerlo qualche secondo in un collutorio disinfettante prima di utilizzarlo, oppure riporlo in freezer. E’ consigliabile cambiarlo spesso, circa una volta al mese.

Estratto di mirtillo: Si è scoperto che l’estratto di mirtillo nero, grazie al suo contenuto di polifenoli, blocca lo sviluppo dei batteri e della placca. Attualmente si sta studiando un modo che permetta una facile applicazione di questo estratto vegetale, magari sotto forma di chewing gum.

Bevande: Bevande gassate dolci e succhi di frutta sono i principali colpevoli dell’erosione dello smalto. Infatti la saliva abbassa l’acidità e fa ritrovare alla bocca il suo ambiente equilibrato: se si bevono spesso questo tipo di bevande, lo smalto si indebolisce e perde il suo contenuto di minerali. Lo smalto dei denti infatti è un tessuto altamente sensibile all’attacco degli acidi che possono provocarne l’erosione. I succhi di frutta, le bevande gassate, il vino, il limone e l’aceto, al contrario di altri cibi come il latte, il formaggio, la verdura e la carne, intaccano lo stato di benessere dei denti.

La mandibola: In una bocca normalmente si muove a destra e a sinistra durante la masticazione sollecitando le ossa della mascella. Se la sollecitazione invece è disequilibrata, tutto degenera. L’erronea posizione dei denti, rotazione o problema (carie, debolezza dello smalto ecc.) può essere risolto dal dentista e si correggerà anche la masticazione.