La lingua è costituita da muscoli che ci danno la possibilità di sentire i gusti, di deglutire e di parlare. E’ ricca inoltre di piccoli vasi sanguigni ed è irrorata continuamente da saliva, responsabile di eliminare i batteri cattivi che vengono costantemente a contatto con la bocca. La lingua però può anche dirci molto sul nostro stato di salute. Basta alle volte un solo sguardo per capire cosa sta succedendo all’interno del nostro organismo. Quando quest’ultima si scolora, si gonfia, si irrigidisce, fa male, sta cercando di segnalare che qualcosa non va al nostro interno.

LA LINGUA NERA: molte volte assume questo colore perchè abbiamo mangiato alimenti scuri o facciamo un esagerato uso di tabacco. Qualche volta responsabile è una scarsa igiene orale. Si tratta di una condizione innocua. Spesso la causa può essere ricercata nell’uso di antibiotici, collutori o altri tipi di farmaci. Può essere segno di disidratazione, di aver assunto troppo caffè. Praticare con costanza una buona igiene orale potrebbe aiutare a risolvere il problema.

LA LINGUA GIALLA: sta ad indicare la presenza eccessiva di batteri che su di essa sono rimasti intrappolati. Come nel caso della lingua nera la soluzione è praticare una buona igiene orale.

LA LINGUA BIANCA: molte persone presentano una lingua totalmente bianca o con delle chiazze bianche più o meno estese. Le cause possono essere diverse:

1) disidratazione, in questo caso bisognerebbe bere più acqua
2) la candida può essere una causa di questo colore. Sono più a rischio coloro che soffrono di malattie del sistema immunitario, coloro che portano una protesi, i bambini piccoli e le persone anziane. Di solito è un sintomo innocuo ma può anche essere precursore di cancro orale per cui è necessario farvi visitare da un medico.

LA LINGUA FRAGOLA: viene definita così perchè le papille gustative diventano rosse e gonfie e mostrano dei puntini proprio come quelli di una fragola. Potrebbe essere causata da insufficienza di vitamine; sarebbe il caso di rivedere la propria dieta inserendo dei supplementi di acido folico e vitamina B12

1) potrebbe trattarsi di una infezione da streptococco; è necessario sentire un medico se associato a febbre

2) la malattia di kawasaki comune nei bambini al di sotto dei cinque anni. Si tratta di una infiammazione dei vasi sanguigni di tutto il corpo, generalmente associata a febbre.

LINGUA MARRONE: una macchia sulla lingua, marrone o nera, potrebbe essere una forma tumorale per cui è necessario farsi visitare.

Capita, a volte, al di la del colore di avere male alla lingua o di notare delle protuberanze. Sono tutti sintomi che possono verificarsi in questi casi:

1) diabete o anemia
2) fumo di sigaretta
3) scottature provocate da cibo troppo caldo o da morsi durante la masticazione
4) la lingua può far male dopo la menopausa
5) lo stress può causare l’insorgenza di afte
6) se notate un nodulo o un punto dolente per più di due settimane rivolgetevi al medico.

Può capitare, in alcuni casi, di notare un’assenza di sensibilità sulla lingua che potrebbe essere la spia di un problema nervoso. Chi soffre di ictus, spesso riferisce intorpidimento alla lingua e formicolio.

Cosa fare per aver una lingua sana

1) mangiate yogurt biologico con probiotici naturali
2) smettete di fumare
3) riducete il consumo di alcol
4) spazzolate due volte al giorno la lingua e utilizzate sempre il filo interdentale
5) fate dei gargarismi con acqua salata
6) sciacquate la bocca dopo aver mangiato