26 Jan 2015
January 26, 2015

FOCUS IGIENE E PREVENZIONE

0 Comment

Questa sezione curata dalla Dott.ssa Sibilla Anesi e dal Dott. Antonio Cibelli vuole aiutare i nostri pazienti a migliorare le abitudini di igiene orale e di prevenzione.

Durante questo anno verranno pubblicati mensilmente degli aggiornamenti per trattare l’argomento a 360 gradi.

 

IGIENE ORALE PROFESSIONALE:

E’ una procedura odontoiatrica che serve per rimuovere i batteri dai denti.

E’ consigliabile sottoporsi a una seduta di igiene orale due volte all’anno, anche se l’igienista può suggerire una frequenza maggiore o minore in base all’efficacia dell’igiene orale domiciliare e alla velocità individuale di formazione del tartaro.

Per effettuare tale operazione l’igienista utilizza strumenti, quali:

  • ablatori: strumenti a ultrasuoni raffreddati ad acqua e dotati di una punta che, passando sui denti, disgregano gli accumuli di tartaro.
  • scaler e curette: strumenti manuali con bordi taglienti che passati sui denti staccano gli accumuli di tartaro.
  • Airflow e polishing: strumenti per la rimozione di placca e pigmenti dalla superficie dentale.

In genere l’igiene orale professionale non è dolorosa, ma in caso di particolare sensibilità è possibile utilizzare l’anestesia locale.