Il digrignare i denti, chiamato tecnicamente bruxismo, è una parafunzione che avviene inconsapevolmente soprattutto durante il sonno. La causa del bruxismo non è sicura ma ci sono alcune teorie. Una di queste è senza dubbio legata allo stress. Conseguenza del bruxismo è senz’altro l’usura dei denti dovuta al loro sfregamento  che può arrivare anche a livelli estremi di mutilazioni delle corone con forte sensibilizzazione. Si possono aggiungere inoltre affaticamento della muscolatura masticatoria con contratture e dolore, fino ad infiammazioni delle articolazioni temporo-mandibolari.