Molti pazienti pensano che la salute della bocca poco o nulla abbia a che fare con la salute generale del corpo umano. Questo non è sicuramente vero ed esistono molte correlazioni tra patologie sistemiche e salute del cavo orale. Un esempio tipico è il diabete. Proviamo a porci alcune domande e osserviamo insieme le risposte che ci danno gli studi clinici.

I pazienti affetti da diabete mostrano maggiori complicazioni della patologia diabetica se sono contemporaneamente affetti da parodontopatia?

La risposta è univoca ed è si! Infatti i pazienti diabetici con parodontite hanno maggior rischio di sviluppare una retinopatia con problemi di vista, una nefropatia importante con grave limitazione della funzionalità renale, ulcerazioni ai piedi che obbligano il paziente a limitazioni ambulatorie e malattie cardiovascolari. 

I pazienti con malattia parodontale (parodontopatia, periodontite, piorrea) rispetto ai pazienti senza parodontopatia hanno lo stesso rischio di sviluppare nel tempo una forma di  diabete?

Anche in questo caso la risposta è documentata da studi clinici ed è di nuovo si! I pazienti affetti da periodontite sono più proni a sviluppare sia situazioni pre-diabetiche sia il diabete conclamato.

I pazienti affetti da diabete e da malattia parodontale possono essere trattati per la parodontopatia?

Di nuovo la risposta è si! Va sottolineato come proprio in questi casi la terapia della malattia parodontale abbia un effetto benefico sia sulla salute del cavo orale, sia su quella dell’organismo in toto. Queste terapie devono quindi essere eseguite e sono considerate sicure ed efficaci.