09 Jul 2018
July 9, 2018

Dente rotto? Cosa fare…

0 Comment

Diverse possono essere le cause che portano la frattura di un dente: l’evento traumatico può essere generato da un pezzetto di frutta secca, da un trauma sportivo o, semplicemente o da altre cause.

Quando accade uno di questi fatti e il dente si scheggia, si spezza o si frattura, è sempre necessario recarsi dal dentista il prima possibile. Per evitare che si infetti e che si arrivi anche alla perdita del dente è fondamentale farlo vedere infatti ad un professionista.

Il dente scheggiato può ferire e tagliare la lingua o le labbra (molto dipende dal tipo di danno e dalla posizione del dente). In questi casi, si può ricoprire temporaneamente  la parte mancante con un pezzetto di pasta apposita acquistabile in farmacia per evitare di causare danni ulteriori e di farsi male.

In attesa della visita dal dentista,inoltre, si consiglia di consumare cibi morbidi e di non utilizzare il dente danneggiato nella masticazione. Sono consigliati anche risciacqui con acqua e sale o con malva per diminuire l’infiammazione e mantenere pulito il cavo orale.